Come ottenere onde classiche con la piastra Dyson Corrale

ottenere onde classiche con la piastra Dyson Corrale

Dyson Corrale è una piastra con lamine in lega di rame che si adattano perfettamente ai capelli e consente lo styling senza calore estremo.

Le piastre Dyson Corrale più richieste e vendute su Amazon

Questo strumento consente di acconciare i capelli in svariati modi, non danneggiandoli e tutelando la durata del colore. Questa piastra è utilizzabile in modalità ibrida: senza fili e alimentata dalla corrente; nella modalità senza fili ha fino a trenta minuti di autonomia. Inoltre è possibile regolare il livello di calore, ne esistono ben tre livelli.

Questo prodotto è disponibile in varie colorazioni, come per esempio rame, viola e fucsia.

Inoltre, la piastra Dyson Corrale offre la possibilità di styling, tra cui le beach waves, le beach waves piatte, la piega liscia, la piega liscia con le punte arrotondate, e, ancora, le onde classiche.

Lo scopo di questo articolo è quello di descrivere nel dettaglio questa piastra e di mostrare come fare le onde classiche, dal momento che si tratta di un tutorial molto richiesto.

Dopo aver approfondito questo modo d’uso della piastra, leggiamo

Quale effetto si deve ricreare perché si ottenga un buon risultato?

Questo look rende i capelli fluenti, e conferisce volume e libertà di movimento. I capelli restano morbidi, lucenti e hanno un aspetto naturale. Non sono spezzati nè elettrizzati, e sono assolutamente sani.

Infatti, oltre a non danneggiare i capelli, questi traggono addirittura beneficio dall’utilizzo di questa piastra.

Grazie al controllo del livello di calore, infatti, è possibile controllare la temperatura della piastra e di conseguenza è molto semplice tutelare la salute dei capelli, la loro robustezza e lucentezza e la durata delle tinte per capelli. Infatti, senza calore eccessivo il pigmento della tinta permane vivido per un periodo di tempo più lungo.

Come si usa la piastra Dyson Corrale

Per sbloccare la piastra è sufficiente far scorrere verso l’alto il pulsante presente sul fronte dello strumento. Poi, per abilitare la piastra è necessario spostare la targhetta flight ready su “casa“. In un secondo momento si deve lasciar caricare la piastra, per poi accenderla e selezionare il livello di calore. I passaggi sono pochi e semplici da mettere in pratica, e questo rende la piastra sicura e facile da utilizzare per tutti.

Uno dei punti forti di questo strumento, oltre alle sue potenzialità in termini di styling e praticità nell’utilizzo, è proprio la sua praticità in termini di accensione, spegnimento e ricarica.

Infine, il suo design minimale la rende particolarmente apprezzabile sul piano estetico.

Come fare le onde classiche?

Prima di tutto è necessario pettinare i capelli e dividerli in sezioni, successivamente si deve posizionare la piastra Dyson Corrale in orizzontale e fare in modo che ogni ciocca di capelli venga abbracciata dallo strumento.

In un secondo momento si deve ruotare lo strumento di trecentosessanta gradi verso il viso, e farlo scorrere sui capelli con passaggi lenti e uniformi. Lo strumento è flessibile, perciò non è necessario fare pressione. A questo punto è importante alternare la direzione durante l’acconciatura, così da dare movimento alla chioma. Al termine dello styling è importante muovere i capelli per ottenere un effetto più naturale. Ovviamente per ottenere ricci ancora più definiti occorre dividere i capelli in sezioni più piccole.

Altri prodotti Dyson per lo Styling venduti su Amazon

Consigli per acconciare i capelli ricci

Il modo in cui vengono acconciati influisce molto sui capelli ricci, ed è per questo che si rivela fondamentale per quanto concerne l’aspetto finale della chioma e, pertanto, è necessario occuparsene con la dovuta cura e adottando le giuste tecniche.

Il tipo di tecnica da usare cambia in base al risultato che si vuole ottenere, per esempio: se si vuole ottenere un riccio definito si dovrà optare per qualcosa che cimenti i capelli e li renda meno crespi. Generalmente è una tecnica che si consiglia a chi ha i capelli crespi e un riccio poco definito, che non necessita di volume (visto che l’utilizzo di questa tecnica tende a diminuirlo).

Esiste un metodo anche per definire la forma del riccio con le dita, ma si rivela poco adatto ai ricci molto voluminosi, anche se è un prezioso alleato nei giorni successivi al lavaggio.

Un metodo eccellente per contrastare l’effetto crespo è quello che consiste nell’utilizzo di un liquido, un olio e una crema: il liquido ha la funzione di idratare, l’olio quella di nutrire e la crema viene applicata al fine di ottenere definizione. L’unico limite di questo metodo è il rischio che i capelli ne vengano eccessivamente appesantiti.

Le opinioni dei clienti

Le recensioni per questo prodotto sono ottime, questa piastra viene definita “fantastica”, “favolosa” o, ancora, “meravigliosa”.

Questa piastra viene descritta come leggera, maneggevole, pratica e facile da utilizzare.

Inoltre, la sua performance nella modalità senza filo è considerata in modo particolarmente positivo.Sempre secondo le recensioni a disposizione online pare che questo oggetto divenga in breve tempo indispensabile.

Questa piastra, in più, non brucia, nè spezza, danneggia o sporca i capelli. Infatti, lascia i capelli morbidi, setosi e con un aspetto naturale.