Quanto consuma un ventilatore purificatore Dyson?

Consumo Ventilatore purificatore Dyson

Ventilatore purificatore Dyson

In questo articolo andremo a vedere quali sono le caratteristiche dei ventilatori purificatori d’aria Dyson e quale può essere la loro effettiva utilità quotidiana nelle nostre case.

Dyson Purifier Cool : Le offerte di Oggi

I più venduti aspirapolveri Dyson Purifier Cool

Utilizzo e Funzionalita’

Partiamo subito con il montaggio dell’apparecchio che si presenta facile e intuitivo grazie ai suoi due filtri a mezza luna, viene installato grazie ad un alimentatore già presente all’interno della confezione e si comanda tramite l’apposito telecomando magnetico in dotazione che permette di controllare accensione, spegnimento, velocità e potenza della ventola e nella maggior parte dei dispositivi può essere riposto sulla parte superiore della cupola, senza correre così il rischio di perderlo.

La modalità automatica consigliata è super intelligente e riesce a regolare la ventilazione in base alla quantità degli agenti inquinanti presenti nell’aria di casa nostra; è possibile usare l’apparecchio anche come semplice ventilatore potendo scegliere tra diverse modalità di rotazione e potenza.

Con Dyson abbiamo anche la possibilità di impostare la funzionalità notturna che va a diminuire l’intensità del rumore prodotto dall’apparecchio.

E’ possibile collegare il dispositivo al wi-fi di casa per poter controllare più comodamente i dati trasmessi dal purificatore tramite l’apposita app disponibile sia per Ios che per Android, per poter controllare anche a distanza la qualità dell’aria nelle nostre stanze mentre ci troviamo fuori casa.

La linea Dyson è composta da ben sette diversi purificatori d’aria; vediamoli adesso uno per uno con tutte le loro caratteristiche per capire quale di questi può essere il più adatto a te e al tuo ambiente domestico:

Dyson Purifier Cool formaldehyde

Nella sua elegante colorazione bianco/oro, questo dispositivo è in grado di catturare polvere, odori e addirittura gli allergeni presenti nell’ambiente e che possono arrecarci fastidio. Altra caratteristica importante è la sua abilità di individuare e distruggere la formaldeide ininterrottamente.
Si ripropone di rimuovere il 99,95% delle particelle ultrafini con dimensione fino a 0.1 micron. Copre agevolmente la purificazione di una stanza di 81 metri cubi. Per controllare al meglio le sue funzionalità è stato dotato di un pratico display. Ha la possibilità di controllo vocale tramite servizi compatibili

Dyson Purifier Cool

Dotato di tre sensori che interagiscono grazie ad un algoritmo e che rilevano e riportano automaticamente le particelle invisibili degli agenti inquinanti in tempo reale. Con la tecnologia Air Multiplier che solo Dyson possiede, riesce ad attirare anche gli inquinanti più lontani e diffonde l’aria purificata in tutta la stanza. Il filtro arricchito dai carboni attivi del purifier cool, cattura i gas e il 99,95% delle particelle ultrafini fino a 0.1 micron e le intrappola al suo interno.

Anche lui dotato del pratico schermo, usufruisce anche della possibilità di essere controllato vocalmente

Dyson Purifier Cool Link

Purifica l’aria tutto l’anno e rinfresca d’estate.
Riesce a rimuovere il 99,95% delle particelle ultrafini con dimensione fino a 0.1 micron ed è certificato contro asma e allergie.

Dyson Purifier Humidify+ Cool autoreact

Anche questo dispositivo riesce a rimuovere il 99,95% delle particelle ultrafini con dimensione fino a 0.1 micron, ma in aggiunta umidifica l’ambiente in modo più igienico rimuovendo il 99,9% dei batteri presenti nell’acqua. Grazie alla sua nuova tecnologia risolve il problema della secchezza nell’aria, regolandone anche l’inquinamento. Il diffusore di cui è dotato è molto potente e garantisce di umidificare uniformemente tutta la stanza.

Dyson Pure cool me

Mantiene tutte le caratteristiche del purifier cool, ma in un piccolo formato da tavolo per uso personale, utilizzando un flusso d’aria fresca esattamente dove ce n’è bisogno. l’oscillazione percorre un arco di 70 gradi.

Dyson Purifier hot + Cool formaldehyde

Concentra un azione tre in uno: purifica, riscalda e rinfresca, tutto in un unico dispositivo.
Come il dyson purifier cool formaldehyde, purifica agevolmente una stanza di 81 metri cubi, intercetta e distrugge la formaldeide e mantiene tutte le sue caratteristiche principali; ma in più riesce anche a riscaldare una stanza di 35 metri cubi.

Dyson Purifier hot + Cool

Ha tutte le caratteristiche del dyson purifier cool, ma con la differenza che può anche riscaldare una stanza di 35 metri cubi.

Consumi del ventilatore purificatore Dyson

ma quanto consuma in media un ventilatore purificatore d’aria della gamma Dyson?

il consumo energetico medio di un apparecchio di questo tipo è di circa 40W in modalità cool e circa 700W in modalità hot, assicurando un ottima prestazione anche sotto questo punto di vista.

Conclusioni

Vale la pena quindi, avere nelle nostre case un ventilatore purificatore d’aria Dyson?

Credo sia un oggetto molto utile e valido data l’elevata qualità garantita dal marchio, soprattutto di questi tempi in cui da diversi studi è stato riscontrato che l’aria all’interno degli ambienti domestici può arrivare ad essere addirittura cinque volte più inquinata rispetto a quella di un qualsiasi ambiente esterno. Garantire un ambiente salutare ad ogni membro della famiglia diventa quindi indispensabile per il benessere psico-fisico.

Dyson è un ottimo compromesso tra buoni consumi e qualità, vale la pena quindi dargli una chance.

Filtri ricambio Ventilatore purificatore Dyson