Batterie di ricambio per l’aspirapolvere senza filo Dyson

Batterie ricambio per l’aspirapolvere senza filo Dyson

L’aspirapolvere Dyson senza filo rappresenta una vera e propria rivoluzione sul mercato degli elettrodomestici, in quanto fino ad ora nessun altro dispositivo poteva garantire tali prestazioni senza un attacco diretto alla corrente tramite filo. Il team di sviluppo e ricerca ha ideato dunque un prodotto senza precedenti, facile da utilizzare e dalla massima efficacia. Questo funziona grazie ad una batteria agli ioni di litio ricaricabile (e sostituibile una volta usurata) progettata per risultare duratura nel tempo e con potenza ed energia racchiuse in una piccola area.

Come ogni altro dispositivo è tuttavia soggetto all’uscita del tempo, ma è possibile acquistare la batteria di ricambio (originali e compatibili) e tornare a sfruttare al meglio il vostro dispositivo. Di seguito vi illustreremo alcuni consigli per fare durare la batteria quanto più possibile, vi diremo dove potrete acquistare il pezzo di ricambio e dove gettare quello totalmente consumato.

Le batterie compatibili per aspirapolveri Dyson più vendute su Amazon

Le batterie originali Dyson

Manutenzione della batteria dell’aspirapolvere senza filo Dyson: come prendersene cura al meglio ottimizzando la sua autonomia

La durata della batteria di un aspirapolvere Dyson dipende da innumerevoli fattori: dalla qualità della sua manutenzione fino alla sua conservazione. In ogni caso la loro durata non dipende da un fattore temporale o dalla sua età.

Ci sono delle piccole accortezze che è bene seguire per sfruttare al massimo il vostro aspirapolvere dyson, prima che sia necessario sostituire la batteria per usura: il team di lavoro si impegna infatti per sviluppare un prodotto all’avanguardia è facile da curare, testandolo ripetutamente al fine di essere più che sicuro dell’articolo che verrà poi immesso sul mercato. Questo purtroppo non sempre basta e le batterie, sfruttando completasse reazioni chimiche, interagiscono con l’ambiente nel quale si trovano e deteriorandosi con il costante utilizzo.

Abbiamo dunque raccolto i suggerimenti più efficaci per i corretti i utilizzo e conservazione: innanzitutto è necessario non abusare della modalità a massima potenza, poiché questo elettrodomestico è stato progettato per le pulizie quotidiane, effettuate per lo più in modalità auto; si consiglia quindi l’utilizzo della modalità eco (se presente sul vostro dispositivo) così da massimizzare la durata della batteria dyson.

Altra tip molto utile riguarda la conservazione, infatti è bene evitare di riporre l’aspirapolvere in luoghi troppi caldi o a diretto contatto con la luce solare poiché questo potrebbe inficiare sulle sue prestazioni. Visto che l’utilizzo in ambienti con temperature troppo elevate comporta la degradazione della batteria sarebbe ideale evitare di pulire la macchina all’aperto durante l’estate e poi conservare l vostro dyson in un ambiente privo di fonti di calore (come ad esempio i termosifoni) e con la temperatura ideale (dai 18 ai 28 gradi centigradi).

Si raccomanda inoltre di non lasciarlo in stanze troppo freddo, nello specifico con temperature sotto ai tre gradi, sebbene giovi al funzionamento asciarlo raffreddare dopo l’utilizzo e prima di riporlo nuovamente nella postazione di ricarica.

Ultimo consiglio per prenderti cura del tuo prodotto è quello di lasciarlo completamente scaricare: questo aiuterà ad aumentare la sua longevità e se possedere una batteria di scorta consigliamo di intercambiarle di tanto in tanto.

Le batterie per aspirapolveri Dyson in offerta oggi su Amazon

Sostituzione, rimozione e smaltimento della batteria dell’aspirapolvere Dyson: massime prestazioni e attenzione verso l’ambiente

Ecco dunque che dopo aver elencato alcuni metodi per la conservazione e la preservazione della batteria del vostro aspirapolvere dyson, aggiungiamo inoltre che per la sostituzione di questa consigliamo di effettuare l’acquisto di batterie originali e certificate, se possibile direttamente dal sito ufficiale del produttore o da rivenditori online e fisici autorizzati. Invece per quanto riguarda la rimozione e lo smaltimento della batteria ora più che mai in un periodo come questo di sensibilità e cura verso l’ambiente è importante fare attenzione a dove si getta: Dyson infatti si impegna affinché tutti i suoi prodotti siano realizzati in materiali di alta qualità, ma sempre riciclabili.

La batteria va rimossa dall’elettrodomestico per poi essere smaltita e riciclata secondo le ordinanze e le normative del proprio comune di residenza. Inoltre se la batteria deve essere sostituita, è possibile chiamare il centro assistenza dell’azienda al numero 800976024 in modo che degli esperti del settore possano aiutarti a trovare una sostituzione, prima online ed eventualmente in un punto vendita fisico successivamente.

L’aspirapolvere senza filo Dyson è certamente un prodotto innovativo, di alta qualità e dalle alte prestazioni: grazie ad esso riuscirete a pulire casa vostra in tutta semplicità e senza i disagi dovuti alla presenza del filo. Il dispositivo è pratico, leggero e maneggevole, funziona grazie ad una batteria a ioni di litio, inizialmente coperta dalla garanzia di due anni che riceverete con l’acquisto del prodotto.

Vi sono sicuramente alcune accortezze da seguire, ma si tratta di un prodotto di grande qualità e durevole nel tempo, che è anche possibile sostituire in modo assolutamente semplice ed immediato. I dipendenti del centro assistenza Dyson si rendono poi disponibili per ulteriori domande, chiarimenti o per la risoluzione di eventuali problemi con essa.