Come funzionano i purificatori d’aria Dyson?

Come funzionano i purificatori d'aria Dyson

Purificatori d’aria Dyson, funzionamento e vantaggi

La gamma di prodotti Dyson, oltre ad essere caratterizzata da design e tecnologia impeccabili, da anni pone un’attenzione particolare al benessere della persona. Tra i prodotti mirati alla salute, senza dubbio, possiamo trovare i purificatori d’aria. In questo articolo ne scopriremo il funzionamento e i vantaggi.

 Purificatori d’aria Dyson in offerta oggi 

 Purificatori d’aria Dyson più venduti 

Purificatori d’aria Dyson: a cosa servono e come funzionano

Negli ultimi decenni, la società moderna è stata teatro di una crescente attenzione verso l’inquinamento atmosferico e verso i danni alla salute che esso provoca giorno dopo giorno. La presenza di pericolosi agenti patogeni, non solo all’aperto ma anche all’interno delle abitazioni, ha spinto Dyson a dare vita a dei veri e propri purificatori d’aria.

La tecnologia dei purificatori d’aria Dyson si concentra nel sistema di filtraggio a triplice funzione: funghi e muffe vengono trattenute dal primo filtro, acari e polline vengono neutralizzati dal filtro HEPA e i cattivi odori vengono bloccati dal filtro a carboni attivi. Grazie allo ionizzatore negativo, tutte queste sostanze vengono poi eliminate.

Nei modelli Dyson il filtro HEPA è in grado di trattenere fino al 99,95% delle particelle più piccole e la particolare sigillatura ermetica assicura che l’aria malsana aspirata sia isolata durante tutto il percorso di purificazione, senza pericolo di fuoriuscite, fino a quando viene reimmessa nell’ambiente perfettamente sanificata.

L’eccellente tecnologia Dyson prevede inoltre l’utilizzo di sensori intelligenti, in grado di dare un feedback sullo stato dell’aria di casa: sul display appariranno dunque i colori blu, verde e rosso a seconda della sua qualità. In particolare, Dyson ha previsto tre tipologie di sensori: un sensore ottico a infrarossi, capace di rilevare il temutissimo particolato, il sensore dedicato ai composti organici volatili e il diossido di azoto e, infine, il sensore per l’umidità e la temperatura.

Qualora l’aria venga ritenuta dal purificatore sotto il livello minimo, l’elettrodomestico si attiva in automatico per sanare l’ambiente circostante.

Purificatori d’aria, tutti i modelli Dyson

Sul mercato, il brand Dyson ha lanciato differenti modelli di purificatore, ideali per esigenze diverse e tutti egualmente efficienti. Una delle variabili da considerare per la scelta è senza dubbio il livello di consumo: ogni purificatore, infatti, riesce ad agire su una determinata quantità di aria. Troveremo dunque tipologie adatte solo a piccoli ambienti e altri modelli ideali per ampi spazi. Un ulteriore spunto per la valutazione è la possibilità di utilizzare il purificatore durante la notte, senza avvertire alcun rumore.

Bisogna poi considerare che l’offerta Dyson va oltre, prevedendo che i purificatori abbiano ulteriori funzionalità decisamente utili. I modelli sviluppati dal brand sono infatti anche ventilatori e possono: riscaldare il locale in cui si trovano, rinfrescarlo o umidificarlo con grande efficienza.

Dyson Purifier Cool Formaldehyde : È un purificatore ventilatore, in grado di rilevare e distruggere la formaldeide. Copre una superficie di 81 metri cubi rimuovendo le particelle ultrafini, fino a 0,1 micron. Rileva in tempo reale la qualità dell’aria e può essere gestito tramite l’app Dyson Link.

Dyson Purifier Cool : È un purificatore ventilatore con una copertura di 81 metri cubi, come gli altri modelli rileva particelle finissime ed è collegato in tempo reale all’applicazione Dyson.

Dyson Pure Cool Me : È un purificatore ventilatore adatto all’uso personale, infatti permette di direzionare il flusso d’aria dove serve. E’ in grado di catturare allergeni, particelle inquinanti e gas.

Dyson Purifier humidify + cool autoreact : E’ un purificatore ventilatore con funzionalità di umidificatore. Copre una superficie di 81 metri cubi con la purificazione e umidifica una stanza da 41 metri cubi. E’ in grado di umidificare in modo igienico, rimuovendo con successo la totalità dei batteri nell’acqua.

Dyson Purifier hot + cool Formaldehyde : E’ un purificatore termoventilatore capace di rilevare e distruggere la formaldeide. E’ in grado di purificare ambienti di 81 metri cubi e riscaldare una stanza da 35 metri cubi. Rileva e annienta la formaldeide durante tutto il suo funzionamento.

Dyson Purifier hot + cool : E’ un purificatore termoventilatore. E’ in grado di purificare ambienti di 81 metri cubi e riscaldare una stanza da 35 metri cubi. Si connette all’applicazione Dyson rilevando la qualità dell’aria in tempo reale.

Comodità e utilizzo dei purificatori Dyson

Tutti i purificatori del brand, infatti, possiedono in dotazione un telecomando per la gestione dell’elettrodomestico. Inoltre, grazie all’App Dyson Link è possibile controllare il tutto a distanza, attraverso il proprio smartphone. Le informazioni a cui si avrà accesso riguarderanno la qualità dell’aria, con la valutazione qualitativa e quantitativa delle particelle nocive presenti. Si potrà inoltre impostare il funzionamento del purificatore con accensione immediata o con una programmazione settimanale.

Design, tecnologia e comodità, queste sono senza dubbio le tre parole d’ordine per descrivere l’incredibile offerta Dyson in tema di purificatori per gli ambienti interni.

I filtri per purificatori Dyson